Coronavirus: l’Unione Europea autorizza il contratto del vaccino Pfizer/BioNTech

2 min read

Il vaccino Pfizer/BioNTech funziona ed è sicuro al 90%, è questo l’annuncio che nelle scorse ore è arrivato dopo la rapidissima sperimentazione del vaccino contro il coronavirus. Adesso però toccherà alle case farmaceutiche Pfizer/BioNTech iniziare la produzione su larga scala per permetterne la commercializzazione e la distribuzione in tutto il mondo o in buona parte. Ed è di qualche minuto fa la notizia che l’Unione Europea, in base a quanto annunciato ieri, ha dato il via libera alla firma del contratto che prevede l’acquisto iniziale di 200 milioni di dosi per conto di tutti gli stati appartenenti alla UE.

Si tratta chiaramente della prima tranche di vaccini che però potranno raggiungere il numero di 100 milioni di osi dopo che quest’ultimo abbia dimostrato la sua totale efficacia contro il covid 19. Si tratta dunque di una corsa contro il tempo perchè il virus avanza e come purtroppo si è visto, non risparmia nessuno. Le prime dosi di vaccino dovrebbero arrivare tra la fine dell’anno e l’inizio del 2021.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.