Una cena a quattro mani per due filosofie di cucina, questo e molto altro a Incontri di Cucina

2 min read

Franco Agliolo e Paolo Romeo, per la prima volta insieme, in una cena a quattro mani che racconterà due filosofie di cucina accomunate da grande tecnica, rispetto ed esaltazione degli ingredienti. L’appuntamento con “Incontri di cucina” è per giovedì 6 febbraio alle ore 20.30 al Ristorante Ambrosia, situato nel cuore del centro storico di Sant’Agata di Militello, a pochi passi dal Duomo della cittadina.

Incontri di Cucina sarà l’occasione per scoprire la cucina contemporanea di Agliolo, patron chef di Ambrosia – unico ristorante in provincia di Messina ad essere stato inserito nella Guida 50 Top Italy nella categoria trattoria-osteria, conquistando il 31° posto su 50 in tutta Italia – e la cucina gourmet di Paolo Romeo, Executive Chef del gruppo Ristorativo di Messina “Grecale Ristorante Italiano, Kajiki ristorante giapponese, Villa Laura Resort, Kon Gusto Catering”. Romeo, vincitore nel 2017 del campionato italiano del Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, sperimenta e ricerca senza estremismi e predilige piatti dai sapori delicati ed eleganti in cui non può mancare un tocco di colore. Per la cena lo chef messinese proporrà una selezione di entrèe a sorpresa, il suo apprezzatissimo “Uovo pochè verdure selvatiche al peperoncino, spuma di caprino e tartare di gambero bianco” e il raffinato “Tortello ricotta e limone, zuppetta di crostacei e la sua tartare. Franco Agliolo proporrà un’entrèe a sorpresa, la sua interpretazione di un grande classico della cucina francese, la “Blanquette di vitello all’ancienne”, il pre-dessert a quattro mani con Romeo, “Insalata di finocchi, bucce di arancia e gelato al mandarino”, e per finire in dolcezza la delicata “Nuage di ricotta, zeste di arancia e vinucottu di ficudinnia”.
In abbinamento ai piatti degli chef ci saranno i vini dell’Azienda agricola Vasari, che da sette generazioni è impegnata nella produzione di vini di qualità sulle colline sovrastanti la valle del fiume Mela, nei comuni di Santa Lucia del Mela. La famiglia Vasari – che è stata tra le prime ad aver introdotto il metodo biologico nella coltivazione dei terreni – dal 1628 racconta l’unicità del territorio messinese e in ogni bicchiere si possono apprezzare i profumi dei vitigni più nobili della Sicilia, Grillo, Inzolia e Cataratto per i bianchi, Nero D’Avola e Nocera per i rossi. Alla cena sarà presente il produttore, avv. Michele Vasari che tra un piatto e l’altro racconterà come nascono i suoi vini. L’appuntamento è per il 6 febbraio alle 20.30 al Ristorante Ambrosia, in via Magenta 42 a Sant’Agata Militello (ME).

 

 

Menù “Incontri di Cucina”

 

Entrèe degli chef

***

Antipasto:
Uovo pochè verdure selvatiche al peperoncino, spuma di caprino e tartare di gambero bianco (Paolo Romeo)

***

Primo:
Tortello ricotta e limone, zuppetta di crostacei e la sua tartare (Paolo Romeo)

***

Secondo:
Blanquette di vitello all’ancienne (Franco Agliolo)

***

Pre- Dessert:
Insalata di finocchi, bucce di arancia e gelato al mandarino (Franco Agliolo e Paolo Romeo)

***

Dessert:
Nuage di ricotta, zeste di arancia e “vinucottu di ficudinnia” (Franco Agliolo)

 

Per info e prenotazioni: 0941.1932092 cell. 329.6450947

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *