'

'

A Messina #FoodForChange Cibo Salute e Territorio, il cibo che scegli può salvare il Pianeta

1 min read

Si terrà sabato 15 febbraio 2020, con inizio alle ore 9:30 al Centro Diurno Camelot presso la Cittadella della Salute Lorenzo Mandalari di Messina, l’iniziativa “ FoodForChange: Cibo Salute e Territorio – Il cibo che scegli può salvare il Pianeta” . L’evento che mira a far riflettere sul futuro del nostro pianeta e sul rilievo assunto dal cibo nelle crisi climatiche ed ecologiche  è promosso dall’Associazione C.E.A. (centro di educazione ambientale) Messina Onlus presieduta dall’ing. Francesco Cancellieri col patrocinio del Comune di Messina, dell’ASviS, del Centauro Onlus, di Slow Food Sicilia , della Città Metropolitana di Messina, dell’Università degli Studi di Messina dipartimento CHIBIOFARAM, dell’Arpa Sicilia, di Infea, IRSSAT, del Club Alpino Italiano, della Fondazione Patrimonio Unesco Sicilia, del Masci Messina 1 IL Faro, di Ambiente e Vita, Fare Verde, Marevivo, Lipu, ASVIS, Avis Messina, Associazione Culturale Kiklos, dal Museo cultura e musica popolare dei peloritani, dell’associazione insegnanti di scienze naturali. Alla tavola rotonda moderata dall’avv. Silvana Paratore componente CTS CEA Messina Onlus, dopo i saluti istituzionali con la presenza dell’Assessore all’Ambiente e Rifiuti del Comune di Messina Dafne Musolino, interverranno il dott. Matteo Allone, i prof.ri Vincenzo Piccione , Giuseppe Lo Paro ed il portavoce di Slow Food Sicilia Rosario Gugliotta . Le conclusioni saranno rese dal consulente scientifico del Museo cultura e musica popolare dei peloritani Mario Sarica. Nel corso dell’incontro al quale interverrà via skype anche Lorenzo Furlan di Veneto Agricoltura, sarà presentato il calendario ambientale 2020 (www.calendarioambientale.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *