Inaugurata ad Acate la mostra organizzata dal maestro Giovanni Pace

2 min read

È stata la giovanissima attrice Ambra Denaro a tagliare il nastro inaugurale, venerdì scorso, della Mostra Plurisensoriale dal titolo TERRA del maestro Giovanni Pace di Comiso, noto pittore del puntinismo. La mostra, ospitata al piano terra del Castello dei Principi di Biscari ad Acate, nasce dal desiderio di invitare gli spettatori ad una seria riflessione sulla natura, oggi più che mai rovinata dalla mano dell’Uomo che ogni giorno continua a ferirla sporcandola con cumuli di rifiuti gettati ovunque. “Pur trovandoci in un posto meraviglioso quale è la nostra Terra, l’Uomo non fa altro che distruggerla – commenta Giovanni Pace, direttore artistico per la provincia di Ragusa del Centro Studi OmniArtEventi di Catania, di cui è presidente Salvo Luzzio-. Ma i nostri paesaggi, quelli che noi artisti rappresentiamo nelle nostre opere, sanno regalarci scorci di assoluta bellezza ed è da lì che dobbiamo ripartire, ognuno nel suo piccolo può fare tanto ed essere di esempio per gli altri”.

Nelle sale dell’antico maniero sono esposte una quarantina di opere non solo di Pace ma anche dei pittori Andrea Calabrò, Vincenzo Mezzasalma e Maria Teresa Scarso, dello scultore Marcello Migliorisi nonché di Maria Mezzasalma, che ha saputo distinguersi per la sua originalissima arte definita “scatti da cani”.

La mostra, che segue quelle che si sono svolte con grande successo di pubblico sia a Ragusa che a Comiso, si inserisce nel programma del “Settembre a Biscari” promossa dall’amministrazione comunale di Acate ed è possibile visitarla sino al prossimo 26 settembre, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.00

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.