Terremoto in Albania: magnitudo 6.5, almeno 6 morti e 150 feriti – BREAKING NEWS

2 min read

Foto: Ansa

La terra torna tremare ancora una volta, questa volta tra Albania e Italia. La scossa di magnitudo 6.5 avvenuta alle 2:54 ora locale (le 3:54 in Italia) ha colpito la costa settentrionale dell’Albania, vicino Durazzo. La scossa è stata avvertita anche in Italia nello specifico Puglia e Basilicata, ma in Albania si sono registrati 6 morti e 150 feriti, bilancio che potrebbe salire nelle prossime ore.

Le scosse

Lo scorso 1 novembre un’altra scossa di terremoto si era abbattuta sulla città di Korçë ma in

Grafico del terremoto dell’USGS

quell’occasione fu tanta la paura e non ci furono morti seppur la scossa registrata era di 5.2. Secondo i dati dell’ Ingv e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro tra Shijak e Durazzo. La scossa di magnitudo 6.5 è stata distintamente sentita anche nella capitale Tirana, dove la gente è scesa in strada in preda al panico. Altre due scosse invece sono state registrate alle 4:03 di magnitudo 5.3 a 10 metri di profondità e un’altra di magnitudo 5.4 alle 07:08 a 100 metri di profondità.

Unità di crisi

Subito dopo la forte scossa, il premier albanese Edi Rama, ha parlato alla popolazione mediante Facebook dichiarando che si tratta di: “momenti drammatici, in cui bisogna mantenere la calma e stare vicini l’uno all’altro per affrontare questo colpo. Tutte le strutture dello Stato sono operative per salvare ogni possibile vita”. Il governo italiano dal canto suo ha attivato l’Unità di Crisi della Farnesina la quale ha attivato anche un numero di emergenza: +39 0636225.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.