L’urologo siciliano Angelo Territo, premiato dall’Universita’ di Modena

2 min read

Prestigioso riconoscimento per l’urologo Angelo Territo. Il rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia ha premiato il dott. Territo per i risultati derivanti dalla sua attività di ricerca scientifica. Allo specialista licatese il riconoscimento è stato consegnato (come si vede nella foto) durante una cerimonia solenne che si è tenuta a Reggio Emilia.

Il dottor Territo, specialista in Urologia e ricercatore, è oramai da alcuni anni impegnato, sia sul piano clinico che scientifico, nella chirurgia robotica applicata al trapianto di rene. Tra gli altri ambiti di investigazione scientifica di Territo figurano i tumori della via urinaria e l’impiego dei più moderni laser.

L’urologo licatese, oltre ad essere dottorando di ricerca, proprio all’Università di Modena e Reggio Emilia, è staff member presso la Fundació Puigvert (Università di Barcellona, Spagna) dove si occupa principalmente di uro – oncologia e trapianti di rene sia da donatore vivente che da cadavere. Inoltre è “trainer esperto in chirurgia robotica applicata ai trapianti renali”, insieme al suo maestro il dottore Breda, presso l’Accademia di Chirurgia Robotica Sperimentale ORSI (in Belgio).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.