Il patriottico flash-mob di Federica Neglia da 8 milioni di visualizzazioni

2 min read

L’Italia al tempo di Covid-19 è anche questa, un affusolato territorio disteso sul Mediterraneo che orgoglioso sfida questi giorni di quarantena e rinuncia. Un coro di voci che si danno appuntamento da balconi, finestre e ogni affaccio “esterno” consentito dalle restrizioni governative imposte per ragioni di contenimento del contagio.

Pentole, trombette, tarantelle, schitarrare, suoni creati dai bambini e soprattutto l’inno nazionale. Gli italiani chiusi in casa si sono dati appuntamento via web per dire tutti insieme che “celafaremo”, “andràtuttobene”, “lontanimauniti” e “musicacheunisce”. Da Nord a Sud, diventa virale anzi controvirale o addirittura vitale: chi canta “l’Italia chiamò” e dall’altra parte gli viene risposto con un applauso e con altri pezzi dell’inno nazionale, chi appende il tricolore sulla balaustra.

E tra le implacabili e gioiose ugole – tra le migliaia di gente comune e le altisonanti dei Vip della musica italiana – c’è quella di Federica Neglia, stella siciliana che ha condotto un intero quartiere di Caccamo – splendido borgo medievale siciliano – intonando “Azzurro” del mitico Adriano Celentano e l’Inno di Mameli, accompagnata da suo padre Michelangelo, i suoi fratelli Salvo e Paolo.

Allegria e spensieratezza made in Sicily che hanno fatto il giro del mondo, attraverso il web e le maggiori testate giornalistiche, dal Tg1 alla condivisione di star dello sport, totalizzando oltre 8 milioni di visualizzazioni in questo momento di smarrimento e frustrazione.

È stato un attimo e la gente intorno a me, dai palazzi vicini si è letteralmente infiammata – racconta Federicaseguendo me mentre cantavo, mio padre e i miei fratelli che suonavano dai balconi. Il resto lo hanno fatto le dirette live, le condivisioni sui social, le bandiere e le persone, tante voci e tanti cuori che hanno raggiunto sorprendentemente milioni di altre persone, emozionandole“.

 

Vi riproponiamo l’inusuale Inno di Mameli di Federica Neglia (operatore video: il dirimpettaio di casa Salvatore Perna).

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.