Covid, Federfarma: “Cittadini potranno vaccinarsi in farmacia tra fine aprile e inizio maggio”

1 min read

“I cittadini potranno recarsi in farmacia per vaccinarsi realisticamente tra fine aprile e inizio maggio”. Lo ha annunciato il segretario nazionale di Federfarma, Roberto Tobia, ospite del programma TGtg su Tv2000. “Attraverso il sistema della distribuzione del farmaco – ha spiegato Tobia a Tv2000 – il vaccino arriverà in tutte le farmacie d’Italia che avranno aderito. Le liste per la prenotazione verranno gestite dalle Regioni che hanno già un accordo con la piattaforma di Poste italiane. Le altre Regioni potranno intervenire attraverso accordi paralleli. L’Italia purtroppo è un Paese a 21 velocità diverse con 21 Sistemi sanitari diversi. Queste potranno intervenire per individuare particolari soggetti fragili o categorie e rischio che potranno essere vaccinati anche in farmacia purché siano soggetti sani inseguito all’anamnesi fatta dal farmacista”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *