Parco delle Madonie: accordo col Rifugio sanitario e ricovero di Isnello

2 min read

Accordo tra l’Ente Parco delle Madonie ed il Canile comprensoriale di Isnello per la custodia degli amici a quattro zampe abbandonati. “Con soddisfazione – afferma il presidente Angelo Merlino
– comunico che abbiamo raggiunto l’accordo definitivo con il gestore per avere una tariffa giornaliera unica di 3,50 € per i servizi resi ai comuni ricadenti all’interno del Parco”. Il presidente Merlino ha fatto sue le preoccupazioni di associazioni e cittadini attenti al problema del randagismo e del triste fenomeno dell’abbandono dei cani.
“Mi erano giunte – continua il presidente Merlino – richieste e appelli da parte di diverse associazioni ricadenti nel territorio ed avevo preso l’impegno di trovare una soluzione definitiva. Abbiamo in questi mesi presentato una proposta al gestore che ha accettato. Per questo motivo mi corre l’obbligo di ringraziarlo per la disponibilità dimostrata”.
Il Canile, rifugio sanitario, è stato realizzato dall’Ente Parco delle Madonie con un finanziamento dall’Arta nel 2003, con la formula del Canile comprensoriale, ed è sita in C.da “Terra dei Poveri” nel
Comune di Isnello (PA). “A volte – spiegano – si cede all’entusiasmo di un momento, oppure si decide di fare un dono speciale per il compleanno o una festività, ed ecco arrivare in casa un animale.
Presto, però, ci si rende conto che oltre a dare tantissimo, quel piccolo essere chiede attenzioni, cure, tempo. Allora può accadere che, con la stessa facilità con cui è stato accolto, il cane venga
messo alla porta e abbandonato”.
L’Ente Parco delle Madonie ha voluto così dare un contributo concreto per trovare un rifugio sicuro a questi amici a quattro zampe realizzando una struttura d’eccellenza strutturata in: rifugio
sanitario, con area sanitaria concepita per assolvere le esigenze di tutela sanitaria degli operatori e per fornire ogni cura e idonea terapia veterinaria prescritta nell’interesse degli animali ospitati,
nonché per poter fronteggiare interventi di sterilizzazione, di primo soccorso e di urgenza, il canile, che si sviluppa all’interno di un appezzamento di terreno di circa 16.063 mq e il rifugio per il
ricovero è la parte destinata al ricovero degli animali provenienti dal rifugio sanitario con box che al bisogno possono assumere caratteristiche sanitarie o di isolamento.
Tutti i cani potranno essere adottati, contattando il Rifugio sanitario di Isnello durante le ore di ricevimento, dalle 11,00 alle 13,00, tutti i giorni della settimana escluso sabato e in altri orari
previo appuntamento. Durante tali orari si potranno sviluppare anche attività di educazione e rieducazione, di addestramento, di pet- therapy, ecc.
Tutti i dettagli sul sito https://www.rifugiosanitariodellemadonie.it/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *