Il marchio del patrimonio europeo al festival idesign di Palermo

2 min read

Il 20 e 21 ottobre il Marchio del patrimonio europeo sarà ospite del Desk Italia di Europa creativa nell’ambito della manifestazione Idesign, il festival dedicato al design, all’evoluzione creativa e alla rigenerazione sostenibile, giunto alla sua decima edizione e in programma a Palermo dal 14 al 23 ottobre 2022.

Il Marchio del patrimonio europeo è un’azione speciale di Europa Creativa, il programma quadro della Commissione europea per la cultura e per il settore audiovisivo. Consiste nell’assegnazione di un riconoscimento a quei siti del patrimonio culturale europeo, che abbiano un particolare valore simbolico e rivestano un ruolo importante nella storia e nella cultura d’Europa o nella costruzione dell’Unione europea. Il Ministero della cultura, tramite il Segretariato generale, coordina le procedure di preselezione dei siti da candidarsi alla selezione europea, e le attività di informazione e promozione.

Il team del Marchio del MiC sarà presente al Desk di Europa creativa presso il Museo Riso per illustrare al pubblico interessato obiettivi e finalità dell’azione europea e ricordare le modalità di partecipazione al bando per la preselezione dei siti italiani da candidarsi al Marchio del patrimonio europeo nell’ambito della selezione europea 2023, i cui termini scadono il 2 novembre 2022 marchiopatrimonio.cultura.gov.it

Il Marchio del patrimonio europeo sarà anche oggetto di un intervento specifico all’interno del convegno “Europa creativa e le opportunità per il settore delle Arti visive, dell’Architettura, della Rigenerazione urbana e del Design, esperienze in ambito europeo e nazionale” organizzato da Desk Italia di Europa creativa istituito presso la Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

L’incontro si terrà il 21 dalle ore 17.00 presso il Museo Riso e aprirà un dibattito sulle opportunità offerte dal programma Europa creativa a sostegno della cultura, della creatività, della mobilità e internazionalizzazione per gli operatori dell’architettura e del patrimonio culturale. Uno spazio sarà riservato alla presentazione dell’iniziativa Marchio del patrimonio europeo e alle opportunità di network per i siti che ne fanno parte.
In conclusione i rappresentanti delle organizzazioni siciliane vincitrici dei bandi Europa Creativa del 2021 saranno invitati a parlare delle loro esperienze.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.