“SABRE”: Il futuro a 6000 km/h per viaggiare da New York a Londra in un’ora

2 min read

Non una navicella spaziale, ma quasi. Il progetto del nuovo aereo supersonico attesta la volontà di alcune aziende impegnate nella ricerca di nuove performance tecnologiche, come quella di aumentare la velocità dei propri velivoli e, contemporaneamente, di diminuirne i costi. Ma tutto ciò non è certo una novità.

La vera novità è invece ciò che è riuscita a fare la Reaction Engines Limited attraverso il SABRE, o Synergistic Air-Breathing Rocket Engine: un nuovo tipo di motore che sarebbe in grado di superare i 6000 chilometri all’ora, oltre 4 volte la velocità del suono, e a un costo dieci volte inferiore ai sistemi ora in uso.

Solo a titolo di esempio si potrà percorrere la distanza tra Londra e Sydney in quattro ore, meno di un viaggio in macchina da Roma a Milano. Tenuto conto che il primo decollo potrebbe avvenire nel 2025, la  Reaction Engines Limited starà sicuramente incrociando le dita perché, se il progetto avrà successo, consentirà al SABRE di rivoluzionare l’intero mondo dell’esplorazione del Cosmo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.