'

'

Luca Parmitano è il primo italiano a comandare la stazione spaziale

1 min read

È senza dubbio un traguardo storico per l’astronauta italiano dell’Esa, Luca Parmitano che
da oggi assume il ruolo di comandante della Stazione Spaziale Internazionale. Parmitano,
classe ’76 e colonnello dell’Aeronautica Militare Italiana, sarà il primo italiano – e il terzo
europeo – a ricoprire un ruolo così strategico nelle attività del primo avamposto umano
nello spazio.

Anche se la guida generale della Stazione Spaziale spetta ai direttori di volo dei centri di
comando di Terra, il ruolo di Comandante della ISS è fondamentale, per la riuscita della
missione. Intervistato su questo punto, “AstroLuca” aveva risposto: «È un grande onore e
il senso di responsabilità che sento è assoluto. Il mio ruolo di comandante non è quello di
dare ordini ma di essere un facilitatore: permettere a tutti di dare il proprio meglio, per
essere sicuri che la missione sia un successo».

La cerimonia ufficiale di cambio di comando – durante la quale Parmitano prenderà il posto del cosmonauta russo Alexei Ovchinin che lascia la Stazione – segna l’inizio della “Spedizione 61” e la seconda parte della seconda missione spaziale di Luca, denominata “Beyond”. La diretta della cerimonia per il cambio di comando è prevista dalle 15,20 alle 15,40 ora italiana su Nasa Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *