'

'

Torna Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole

1 min read

Presentata oggi al Teatro Argentina di Roma la nuova edizione di “Libriamoci” l’iniziativa promossa dal Centro per il libro e la lettura del ministero per i Beni e le attività culturali e dalla Direzione generale per lo studente del ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, giunta alla sesta edizione.

E chi ama la lettura non può certo mancare all’appello: dall’11 al 16 novembre prossimi su tutto il territorio nazionale “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole” vuole far scoprire ai più giovani la bellezza della lettura e il suo potere di coinvolgimento se fatta a voce alta, condivisa in un’esperienza corale.

L’iniziativa è rivolta a tutte le classi, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria superiore, invitate a includere nelle attività didattiche momenti di lettura ad alta voce. Gli organizzatori suggeriscono alle scuole tre filoni tematici: Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori, in vista del centenario della nascita dell’autore che si celebra il prossimo anno; Noi salveremo il pianeta, focalizzato sul ruolo delle nuove generazioni nella lotta al cambiamento climatico; La finestra sul mondo: perché leggere i giornali, dedicato alla lettura dei giornali in classe e al confronto con i giornalisti che aderiranno alla rassegna.

La passata edizione di Libriamoci ha coinvolto 437 mila studenti e oltre 370 lettori volontari tra scrittori, giornalisti, attori, membri di associazioni culturali, bibliotecari e privati cittadini, facendo registrare più di tremila iniziative registrate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *