'

'

La Sicilia trionfa al Campionato Italiano Assoluto di Jujitsu 2019

1 min read

Solo qualche giorno fa vi avevamo preannunciato l’eccezionalità di un evento sportivo che per la prima volta si è svolto in Sicilia, a Catania.

Da ogni angolo d’Italia gli oltre 450 atleti di Ju Jitsu si sono dati appuntamento sul tatami – sabato 2 e domenica 3 novembre – predisposto per l’occasione al Palaghiaccio della città siciliana per sfidarsi strizzando l’occhiolino alla vetta della classifica del Campionato Italiano Assoluto di Jujitsu Fijlkam e Trofeo Campioni del Futuro, specialità Fighting System, Ne Waza, duo System e Duo show.

Il responso della gara ha registrato il trionfo delle squadre siciliane con la Dai-Ki Dojo – in classifica per società ai Campionati Italiani Assoluti FIJLKAM di Ju Jitsu 2019 e al Trofeo Nazionale Giovani Promesse e le singole classifiche del Fighting, del Ne Waza e del Duo System – la Budokan e la Marte Jitsu.

La Budokan Jujitsu Termini Imerese – allenata dai Maestri Vutera Vincenzo e Luigi Sanfilippo – piazza i suoi promettenti allievi al 2° posto in classifica per società fighting system, al 3° posto in classifica per società Ne Waza, al 3° posto in classifica generale per Trofeo Campioni del Futuro e al 3° posto in classifica per società fighting e classifica generale, senza contare la fortissima Tania Mantia, Esordiente Femminile Atleta che vince il Trofeo Campioni del Futuro riuscendo a conquistare “l’oro” in ben due specialità Ne Waza e Fighting System.

  Luigi Sanfilippo e Tania Mantia
            Luigi Sanfilippo e Cosimo Tripi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *