'

'

Fatti e misfatti dell’amaro caso della baronessa di Carini: visita guidata animata al castello

1 min read

Un tuffo indietro nel tempo per rivivere la leggendaria vita della Baronessa di Carini, è ciò che la Sede locale di BCsicilia Carini, guidata dal presidente dott. Giuseppe Randazzo, nell’ambito del progetto di valorizzazione del castello La Grua Salamanca promuove con una visita guidata animata all’interno del bellissimo maniero, per scoprire stili architettonici di un passato lussureggiante.

La visita

Non si tratta della solita visita all’interno di un castello o di una dimora storica, infatti voci narranti fuori campo riveleranno verità nascoste per chiarire fatti e misfatti  dell’amaro caso della baronessa di Carini. L’appuntamento fissato per sabato 7 dicembre 2019 alle ore 22:00 al Castello di Carini. Per quanto riguarda il cast invece: Virginia Monteleone sarà Laura Lanza, Gabriele Calascibetta, Vincenzo II La Grua, Gabriele Gambino interpreterà Ludovico Vernagallo, Vanni Silvì Claudio, Don Cesare Lanza, Antonino Giambanco, Antonio del Bosco, mentre Luana Gambino sarà Ninfa Ruiz. Nel coro Maria Laura Carollo e Emanuela Carollo. Responsabile delle Luci Vito Addalli e aiuto luci Piera Abbate. Ferdinando Pellerito è l’autore dei testi mentre Giuseppe Randazzo curerà la visita guida e la regia.

Come partecipare

L’ingresso libero ma – fa sapere l’associazione – è gradita la prenotazione scrivendo a: carini@bcsicilia.it. Inoltre il Comune di Carini, nella figura del sindaco prof. Giuseppe Monteleone e dell’assessore dei Beni e delle Attività  Culturali, Salvatore Badalamenti, hanno sposato l’iniziativa dando il patrocinio all’evento, per l’apertura serale del castello il primo sabato del mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *