Giornata della Colletta Alimentare, tutto pronto per l’edizione 2020 anche a Palermo

2 min read

Come da consuetudine quest’ultimo sabato di novembre si svolgerà la “Giornata della Colletta Alimentare”.
Le restrizioni causate dal Covid-19 infatti, non limitano solo il bisogno di milioni di persone e famiglie, ma lo rendono ancora più urgente. Il Banco Alimentare quest’anno organizza la Colletta Alimentare con una forma nuova, sarà possibile infatti, dal 21 novembre all’8 dicembre, acquistare online sul sito del Banco Alimentare, o alla cassa presso i supermercati che aderiscono all’iniziativa, una Charity Card da 2, 5 o 10 euro che verrà trasformata in cibo dal Banco.

A Palermo la mensa San Carlo, mensa diocesana, distribuisce all’incirca 150 pasti al giorno da asporto, e per due volte a settimana aiuta altre due mense: “Il boccone del povero” e il “Don Orione”. Entrambe hanno continuato a mantenere aperte le mense per sopperire alla chiusura di altre strutture.

Lo  afferma padre Sergio Ciresi, direttore della Caritas a Palermo: “Le sosteniamo dando loro dei pasti sempre da asporto, perché i numeri di coloro che oggi si rivolgono alla Caritas e alle mense cittadine,  è aumentato a causa della seconda ondata di pandemia e della zona arancione, che ha visto tanti commercianti trovarsi  in grave difficoltà economica”.

Tanti i volontari e le persone sensibili che si prodigano per aiutare la caritas, non solo durante la raccolta del banco alimentare ma quotidianamente. Con  il contributo di tutti e’ possibile  continuare ad aiutare le tante famiglie che vivono in difficoltà nella nostra città.

I magazzini che aderiscono all’iniziativa sono: Eurospin, Lidl, Penny market e Decò.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.