Al via il corso AgriFood – Made in Italy 4.0 per esperti nelle filiere agro-alimentari

3 min read

Si concretizza l’accordo tra la Fondazione Its Albatros di Messina, Istituto tecnico Superiore di Messina per l’Agroalimentare, e l’Istituto Professionale “Principi Grimaldi” di Modica (Rg) per l’avvio del corso AgriFood – Made in Italy 4.0 rivolto alla formazione di esperti nelle filiere agro-alimentari.

Soddisfatto il Dirigente scolastico dell’istituto, il prof. Bartolomeo Saitta, che vede nella collaborazione con l’Istituto Tecnico Superiore un’opportunità formativa e occasione d’inserimento di figure professionali nelle aziende, e di conseguenza, il miglioramento della produttività Made in Italy.

“L’apertura della sede di Modica – afferma il Presidente della Fondazione Paolo Bittorappresenta un progetto che nasce per un territorio come quello ragusano che di per sé ha già un una forte vocazione agricola, alimentata dalla presenza di numerose aziende del settore con le quali poter avviare dialoghi fruttuosi.

Allargare la rete di persone e costruire ponti tra Enti e Istituzioni pubbliche per rafforzare la presenza sul territorio siciliano di realtà formative che rispondano alle esigenze di crescita delle aziende e diano degli strumenti per il futuro dei giovani.

Durante i corsi i ragazzi potranno infatti entrare a contatto con il mondo del lavoro attraverso stage, partecipazione a fiere di settore, laboratori, visite aziendali guidate sia in Italia che all’estero, oltre che con il lavoro di aula. Una risposta di sistema flessibile e duale sostenuto anche dal Sindaco di Modica Ignazio Abbate che dichiara:

“Grazie a Its Albatros e all’Istituto professionale “Principi Grimaldi” un numero importante di giovani avrà la possibilità di specializzarsi nell’agroalimentare, nella zootecnia, nella trasformazione dei prodotti, nella lavorazione del cioccolato e poter entrare direttamente nel mondo del lavoro con quelle imprese che appoggiano il progetto. Questo è il futuro del nostro territorio: formare i giovani e metterli a disposizione delle imprese”.

Il corso, che avrà durata biennale della durata complessiva di 2000 ore di cui 640 di stage presso aziende di settore è rivolto a coloro che intendono specializzarsi nelle filiere dell’agroalimentare, acquisendone tecniche, metodi di trasformazione e produzione, distribuzione nazionale e internazionale, conoscenza dei prodotti e nuove tecnologie applicate al settore.

L’accesso al percorso è subordinato all’iscrizione che dovrà essere effettuata entro giorno 11 dicembre 2020.

Per iscrizioni e info:

https://www.itsalbatros.me.it/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.