“Piano City 2019”: a Palermo tre giorni di musica a cielo aperto

2 min read

Dopo il successo dello scorso anno ritorna in città Piano City, il festival di pianoforte che fino a domenica 29 settembre trasformerà la città in un grande palcoscenico a cielo aperto.

L’apertura

Apre la rassegna Davide Santacolomba, pianista. Domani 28 settembre alle 06:30 nel porticciolo del lungomare di Sant’Erasmo, quando le luci dell’alba accarezzeranno il cielo, ci sveglieremo con le dolci note del pianista Davide Santacolomba. Un pianista, palermitano, sordo dalla nascita per una ipoacusia bilaterale neuro-sensoriale grave, ma che è riuscito a cambiare il verso del suo destino grazie alla sua forza di volontà e al sostegno della sua famiglia, come lui stesso racconta.
Il suo è un talento innato, per Davide la musica è forza ed energia, la sente attraverso le dita e affida alla sua memoria il movimento delle mani, la sensazione tattile è fondamentale Davide, oggi è un bel ragazzo di trent’anni e malgrado sia sordo dalla nascita, ci insegna che ogni situazione di difficoltà che ci troviamo a vivere nella nostra vita, sia essa momentanea che irreversibile, deve essere per noi una sfida.

Una visione onirica

Davide Santacolomba

Il suo sogno nel cassetto? Senza esitare risponde, con la luce negli occhi, che vuole portare la sua musica in giro per il mondo. Un concertista che sente solo alcuni suoni, gli altri suoni? Li immagina, li ascolta con quelli che lui chiama gli orecchi della mente. Davide concertista e grande maestro lo è già, tanti sono già i teatri dove si è esibito, non solo in Europa di recente è stato a Tokyo dove ha suonato in presenza della first Lady giapponese Akie Abe.
E se domani non tutti potremo essere lì ad ascoltarlo, appena svegli pensiamo che davanti al mare all’alba di un nuovo giorno, che porta con se i nostri sogni, c’è un giovane pianista che grazie alla musica e al suo pianoforte ha fatto della sua fragilità un’arte.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.