'

'

All’Abbazia di San Martino delle Scale donati 13 ritratti degli abati da parte dell’Ordine Costantiniano

2 min read

Proseguono le attività caritatevoli da parte della delegazione siciliana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio. Lo scorso 8 novembre infatti il Nobile Antonio di Janni e il Cav. Francesco Paolo Guarneri, hanno donato alla Millenaria Abbazia di San Martino delle Scale, a nome dell’Ordine, 13 copie di antichi quadri raffiguranti alcuni Abati poi divenuti Vescovi. Donazione avvenuta a completamento di una precedente, avvenuta oltre un anno prima. A tal proposito, in una nota dell’Ordine così si legge: I quadri sono destinati ad arricchire e completare gli splendidi corridoi dell’antico monastero, ove già sono esposti numerosi altri quadri aventi il medesimo soggetto”.

Un momento solenne

Alla donazione era presente il Rev.mo Abate di San Martino delle Scale e di Nicolosi, Dom Vittorio Giovanni Rizzone O.S.B. il quale si è rallegrato con i cavalieri per l’importante gesto e con l’occasione ha ringraziato affettuosamente tutta la Delegazione Sicilia dell’Ordine Costantiniano per la grande vicinanza sempre mostrata nei confronti della comunità monastica benedettina da lui presieduta.
Il Rev.mo Abate ha poi accompagnato il Delegato Vicario e il Cav. Guarneri per una breve visita ai locali dell’Abbazia recentemente restaurati ed adesso adibiti a museo della farmacopea tradizionale. L’Abate ha inoltre incaricato il delegato vicario di ricambiare i saluti di S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Prefetto Costantiniano, che già in passato ha visitato l’Abazia invitandola ad una nuova visita nei locali benedettini restaurati.

Un legame forte

Al termine della cortese visita, ci sono stati i calorosi saluti dell’Abate e degli altri monaci, nel frattempo convenuti, ai cavalieri costantiniani, suggellando ulteriormente un legame sempre più forte tra l’istituzione cavalleresca e l’Abbazia benedettina.

Briciole di salute

Sempre nella stessa giornata, si è svolta la consueta consegna di presidi per la prima infanzia del

Dom Berardo della Caritas e il Cav. Francesco Paolo Guarneri

Progetto “Briciole di Salute”.

Il delegato vicario costantiniano di Sicilia, accompagnato dal cav. Francesco Paolo Guarneri, ha infatti consegnato a Dom Bernardo, responsabile della Caritas benedettina, ed alla presenza del Rev.mo Padre Abate Dom Vittorio Rizzone: pannolini, 96 litri di latte e diversi chili di pastina per bambini. Questi presidi saranno distribuiti alla famiglie bisognose con bambini assistite dai Padri Benedettini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *