'

'

Giocolieri, clown, equilibristi, artisti delle bolle e tanto altro al Befana Circus

2 min read

Tutto è pronto per il “Befana Circus” a Palermo, al Parco della Salute di Sant’Erasmo.

Tanto divertimento per grandi e piccini con giocolieri, clown, equilibristi, artisti delle bolle e tanto altro.
Ancora una splendida iniziativa che intende offrire ai bambini, e non solo, un momento di allegria, armonia e condivisione.
Dal 4 al 6 gennaio diverse le iniziative in programma sono svariate: si comincia sabato, alle 10:00, al Parco della Salute – il parco pubblico della città di Palermo – un’area senza barriere
dove giocare o fare sport in sicurezza. Un pezzo di città che grazie alla Vivi Sano Onlus – con la collaborazione di tante associazioni, continua a regalare alla Palermo iniziative per un corretto stile di vita, promozione del bene comune ma sopratutto attività ludiche inclusive.
Dal Parco della Salute partirà la parata di artisti circensi con arrivo al Porticciolo di Sant’Erasmo, dove si terrà uno spettacolo finale.
Giocolieri, artisti delle bolle, illusionisti, clown con Monsieur Barnaba, Salvatore Lo Gelfo, Jonathan Marquis, Agata Leale, e i musicisti della Banda alle Ciance Street Band daranno vita ad un’esplosione di colori, musica e spettacoli per grandi e piccini.
Si chiude domenica, alle 20:00, con lo spettacolo de “I Sansoni”, duo che hanno conquistato il web con la propria ironia e dimostrato grande sensibilità verso temi di rilevanza sociale, nella Casa della Cooperazione, in via Ponte di Mare 45/47. In questo caso l’ingresso è riservato solo a chi avrà prenotato al numero whatsapp 3801098857.
Befana Circus a Sant’Erasmo è un’occasione unica per rivitalizzare un’area della città poco vissuta, un’iniziativa che mira a portare il sorriso sul volto delle bambine e dei bambini della zona e donare alla comunità cittadina un momento di aggregazione e convivialità. L’evento è finanziato dal Comune di Palermo nell’ambito della manifestazione di interesse per la realizzazione di iniziative culturali ed eventi per le festività natalizie 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *