Esce domani la Guida letteraria del mondo, un «viaggio nel viaggio» attraverso secoli di letteratura

3 min read

Edizioni Terra Santa pubblica (anche in formato e-book) Guida letteraria del mondo. Pagine di viaggio dai più grandi scrittori d’ogni tempo e latitudine, curata da Anna Maria Foli. In letteratura, il viaggio è un filo rosso ricorrente, e l’avventura, per terra o per mare, assume infinite sfumature e registri narrativi diversi: dal diario al memoir, dal romanzo al reportage, dal giallo al fantasy. Il viaggio, in letteratura, unisce il reale all’irreale, includendo l’incontro con l’inconsueto e il magico, fino ai confini dell’immaginazione, nelle terre sconosciute e nelle isole che non ci sono. «Anche chi ha paura di volare, chi soffre il mal di mare, chi prova quello strano senso di ansia quando sale su un treno, sente dentro di sé il desiderio di lasciare il proprio nido per andare in un altro luogo, qualunque esso sia», scrive la curatrice, editor e traduttrice, ricercatrice e viaggiatrice, che citando Eco sottolinea nell’introduzione: «Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5.000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… Perché la lettura è un’immortalità all’indietro».

Calvino e Petrarca, Seneca e Terzani, Goethe e Kapuscinski… In questa insolita guida, le voci di oltre centocinquanta scrittori di ogni nazionalità ed epoca storica, accostate in un mosaico variegato, accompagnano il lettore in un vero e proprio tour narrativo intorno al mondo, alla scoperta di citta, paesi, terre emerse e sommerse. È una trasvolata nel tempo e nello spazio, unica nel suo genere per varietà di generi, opere e letterature. «L’esperienza della pandemia globale del 2020, che ci ha costretti a settimane di distanziamento forzato, con il tassativo divieto di muoversi da città a città, da nazione a nazione, ci ha fatto ancora una volta toccare con mano che “la lettura ci fornisce il veicolo migliore per viaggiare al di fuori del cerchio della nostra vita”», spiega Foli, citando neuroscienziata Maryanne Wolf. In questo volume racconti e descrizioni si snodano attraverso i cinque continenti fino alla geografia delle terre misteriose della fantasia. Conclude la curatrice: «Una sterminata “biblioteca viaggiante” ci ha dato dunque modo di costruire questa insolita “guida”. È una trasvolata nel tempo e nello spazio, unica nel suo genere per varietà di generi e autori, opere e letterature. Scrittori, poeti, viaggiatori, filosofi, esploratori, eruditi, pellegrini, avventurieri di ogni tempo e latitudine compongono questa sorta di “mappamondo narrativo”, che attraverso i cinque continenti si spinge fino ai confini del regno della fantasia, una sorta di sesto continente, descritto da capolavori di straordinaria forza immaginifica. L’invito a chi accosterà queste pagine – che è anche un augurio – è quello di lasciarsi avvolgere dalle atmosfere dei luoghi, scoprendo il desiderio di visitarli, ma anche di lasciarsi incantare dal fascino letterario degli scritti per ritrovare gli autori e i capolavori che li hanno generati».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.