E’ in partenza il Treno dell’arte

2 min read

Una nuova data arricchisce il calendario dei “I treni storici del Gusto” promossi dall’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana e Fondazione FS. Il treno storico accoglierà i viaggiatori in carrozze d’epoca e partendo dalla stazione di Palermo Centrale li accompagnerà alla scoperta del suggestivo borgo di Tusa. Alle 10.05 si parte da Palermo Centrale con destinazione Tusa. Sul treno storico, durante il percorso, Slow Food Sicilia racconterà il territorio attraverso le sue tradizioni e i prodotti enogastronomici più rappresentativi quali le susine bianche di Monreale, il mandarino tardivo di Ciaculli, l’oliva minuta, lo sfincione bianco (focaccia condita con la cipolla) la provola delle Madonie e dei Nebrodi e il miele dell’ape nera sicula (razza autoctona). Si parlerà altresì del suino nero dei Nebrodi, razza autoctona allevata allo stato semi brado, diventata presidio Slow Food. Le guide turistiche, a cura del Dipartimento Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, racconteranno il territorio attraverso le sue eccellenze di interesse storico, artistico, architettonico e culturale. L’arrivo alla stazione ferroviaria di Tusa è previsto per le 11:32. Qui i passeggeri verranno condotti dalle guide turistiche alla scoperta del borgo marinaro e successivamente trasferiti in bus alla volta di Castel di Lucio (arrivo ore 12:45) per esplorare l’autentico borgo di montagna dei Nebrodi. Durante la permanenza i viaggiatori avranno a disposizione del tempo libero per eventuali acquisti e/o consumazioni nei tipici locali della cittadina. Alle ore 15.00 è previsto il trasferimento in bus per la visita guidata dell’area archeologica di Halaesa Arconidea, antica città siculo-greca fondata alla fine del V sec. a.C. (403 a.C.). Alle ore 17.00 trasferimento presso la stazione ferroviaria di Tusa per ripartire alle 17.30 dalla stazione ferroviaria di Tusa alla volta di Palermo, dove l’arrivo è previsto per le ore 18:51. Come previsto dalla normativa nazionale anti-Covid19, nel convoglio saranno rispettate le norme previste, come l’uso di dispenser di gel igienizzante a bordo treno, del distanziamento dei posti a sedere e dell’uso delle mascherine. I biglietti sono acquistabili, al costo di 20 euro A/R adulti e 10 euro A/R ragazzi, presso tutti i canali di vendita Trenitalia: sul sito www.trenitalia.com, presso le biglietterie e self service in stazione e nelle agenzie di viaggio abilitate.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *