Il Castello di Tripoli: pubblicato il nuovo saggio di Rodo Santoro

2 min read
Ancora un superbo lavoro di saggistica di Rodo Santoro dato alle stampe: “IL CASTELLO DI TRIPOLI Storia e Architettura” pubblicato da Edizioni Tabula fati, sintetizza la continua ricerca del mai domo e vulcanico autore, icastico punto di riferimento culturale nel panorama castellano italiano ed internazionale.

Il Castello di Tripoli è uno dei monumenti storico-architettonici più importanti della costa mediterranea del Nordafrica. Nel corso degli anni Novanta del Novecento Rodo Santoro ha potuto studiarlo a lungo grazie ad una missione archeologica specifica affidatagli da parte di un consorzio culturale internazionale.

Rodo Santoro
Cosa è stato questo castello nel corso dei secoli? Era un luogo di molli delizie “orientali” oppure un tetro carcere per i prigionieri fatti negli abbordaggi navali dai corsari tripolini e trattati come schiavi?
Le sue mille stanze e anditi oscuri erano luogo di segreti intrighi politici o centro di attività economiche per il progresso dell’immenso territorio geografico da qui amministrato?
Il suo “Divano” ospitava serenamente la vita familiare di chi governava oppure era luogo di efferati delitti perpetrati all’interno delle stesse famiglie dominanti?
Infine, i sotterranei inesplorati del castello custodiscono ancora i tesori accumulati nei secoli grazie alla pirateria marittima e protetti da feroci animali mostruosi, oppure sono un grandioso deposito di relitti archeologici prodotto da un sisma che fece crollare un edificio pubblico nella tarda romanità?
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.