Perché per Santa Lucia si mangia la “Cuccìa” ?

3 min read

Sulla Cuccìa, ci sono diverse storie che ruotano attorno ad essa, dalla nascita all’attribuzione per la creazione di questo piatto tipico siciliano. Anche sul nome sembrano esserci diverse varianti e come sempre accade in questi casi, ogni popolo è sicuro di avere la paternità anche se poi la storia dice altro. Una cosa è certa, oltre alla devozione, Santa Lucia riesce ad avvicinare amici e parenti che ogni anno si riuniscono per preparare non solo la Cuccìa ma anche altre succulente pietanze.

Una storia contesa

Nelle sue “Memorie di Santa Lucia”, Giuseppe Capodieci un noto annalista siciliano, nel 1763 così riporta: “Occorre in quest’anno (1763) una grande carestia sino al 9 gennaio, in cui suole esporsi il Simulacro di S. Lucia, per la commemorazione del terremoto del 1693. Nel farsi al solito la predica, esce di bocca al predicatore che S. Lucia poteva provvedere al suo popolo col mandare qualche bastimento carico di grano. In effetti, il giorno dopo, arriva dall’Oriente nel porto una nave carica di frumento e sul tardi un bastimento, che era stato noleggiato dal Senato; poscia un vascello raguseo, seguito ancora da altri tre, sicché Siracusa, con tale abbondanza che appare a tutti miracolosa, può provvedere molte altre città e terre di Sicilia. Il padrone di una delle dette navi dichiarò che non aveva intenzione di entrare in questo porto, ma vi fu obbligato dai venti e seppe che era in Siracusa dopo aver gettato l’ancora; aggiungendo che, appena entrato in porto, si era guarito di una malattia agli occhi che lo tormentava da qualche tempo”.

Altre fonti invece vogliono ce la nave sia arrivata a Palermo dove in quel periodo vi era una grave carestia diversamente altre fonti ancora sostengono che la nave abbia fatto porto in altre città siciliane.

Cosa è la Cuccìa ?

Prima di capire cosa è realmente la Cuccìa è necessario ricordare da dove arriva il nome. Qui ci sarebbe da aprire un dibattito infinito poiché sappiamo che la Sicilia ha avuto diverse influenze linguistiche e la parola Cuccìa sembra derivare dal greco ta ko(u)kkía ossia “i grani”. Quindi cosa è la Cuccìa ? Non è altro che un piatto a base di frumento (grano) cotto con l’aggiunta di latte e in alcune varianti, per i più golosi, vi è quella con la crema di ricotta ma questa è un’altra storia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.