Stupor Mundi, il fumetto graphic novel di Emanuele Alotta

1 min read

La nostra sezione dedicata alla lettura si arricchisce di un’opera molto particolare: “Stupor Mundi” di Emanuele Alotta (Casa Editrice Pitti). Un racconto, attraverso l’arte del fumetto, della nascita delle Cattedrali di Monreale, Palermo e Cefalù; un periodo storico che vide la contrapposizione tra il potere della Chiesa e il potere temporale.

Emanuele Alotta

Un fumetto sì, ma capace di narrare lo stupore del mondo, sotto il Regno (poi Impero) normanno con tutte quelle sinergie artistiche e contaminazioni culturali che porteranno alla nascita dei maggiori siti culturali nell’entroterra siculo dall’anno mille in poi. Gli albori della conquista dal Nord Europa, il dualismo Stato/Chiesa che in definitiva porterà alla realizzazione delle rispettive Cattedrali di Cefalù, Monreale, Palermo. A tutto questo fa da cornice al racconto il panorama sociopolitico del momento in Europa e nella fattispecie in Italia. L’opera si conclude con un rapido accenno alla vita di Federico II di Svevia, Re di Sicilia e Imperatore del Sacro Romano Impero, protagonista assoluto del secondo volume (“Stupor Mundi parte 2”, tutto incentrato sulla vita di Federico).

Sin dalla sua presentazione all’Aula consiliare del complesso museale “Guglielmo II” a Monreale, il tour book di Emanuele Alotta ha mirato a far conoscere un fumetto che può collocarsi tra le metodologie di insegnamento – in questo caso del periodo storico che illustra – di più rapido e facile apprendimento.

“Stupor Mundi” è acquistabile on-line su mondadoristore.it, amazon.it, libreriauniversitaria.it e presso il bookshop della Cattedrale di Palermo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *