Cristo che è la Parola di Dio, è venuto per parlarci con la sua vita e la sua parola

1 min read

Oggi la Chiesa ha celebrato per la prima volta la Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco con la Lettera apostolica Aperuit illis.

Lo scopo è cercare di approfondire la conoscenza della Sacra Scrittura e nel mantenerla viva attraverso un’opera di permanente trasmissione e comprensione, capace di dare senso alla vita della Chiesa nelle diverse condizioni in cui si viene a trovare.

Grande il valore ecumenico di questa Domenica. Infatti Papa Francesco ha stabilito che si celebri sempre nella III Domenica del Tempo Ordinario dell’Anno liturgico che cade in prossimità della Giornata di dialogo tra Ebrei e cattolici e della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. La Sacra Scrittura deve essere regola viva della vita del Cristiano.

Questa prima domenica della parola che a Palermo coincide con la chiusura dell’assemblea pastorale ha tutte le premesse per provocare i cristiani. Una Chiesa convocata per annunciare a tutti, con lo stile del Risorto, la gioia e la speranza.

 

 

Foto : La Trasfigurazione, dipinto di Giovanni Bellini, Napoli, Galleria Nazionale di Capodimonte
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *