È morto Padre Giuseppe Bellia: parroco e docente universitario catanese

2 min read

Oggi, dopo una lunga malattia si è spento Padre Giuseppe Bellia. Per chi ha studiato presso la Pontificia Facoltà Teologica San Giovanni Evangelista di Palermo lo ha conosciuto come docente di Teologia Biblica e Archeologia Biblica ma anche come sacerdote nella chiesa di Santa Maria della Mercede a Catania.

Sacerdote e insegnante

Attivo anche nel campi dell’editoria, ha curato fin dal 1996 la collana di libri per Sciascia Editore e Città Nuova ed inoltre ha scritto di suo pungo diversi testi inerenti all’archeologia cristiana ma anche di vita cristiana ed a carattere pastorale. Sono diversi i messaggi di cordoglio sui social, dagli amici, agli allievi e ai colleghi e confratelli come Padre Calogero Cerami, anche esso docente presso la facoltà teologica il quale lo ha ricordato così: “Ringrazio il Signore per avermi fatto sperimentare la diaconia ecclesiale attraverso la presenza mite e forte di don Giuseppe Bellia. La sua profonda conoscenza della Scrittura gli ha permesso di leggere i segni dei tempi diventandone segno di salvezza soprattutto per i piccoli del nostro tempo. Grazie don Giuseppe!”.

Le parole di Mons. Gristina

A ricordare Don Giuseppe, anche il vescovo di Catania Mons. Salvatore Gristina con un messaggio: “Nella comune grande sofferenza  un particolare dolore per noi e per tutte le persone che piangono la morte del carissimo Padre Giuseppe Bellia. Lo affidiamo al Signore nella preghiera personale anche Eucaristica in attesa di poter celebrare insieme la Messa esequiale”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.